L’ultima circolare direttoriale del MISE n. 295485 del 1° agosto 2018 contiene una serie di chiarimenti sul requisito dell’interconnessione per alcune tipologie di macchine.

Ferma restando l’assoluta obbligatorietà dell’interconnessione, quest’ultima può essere implementata in maniera “semplificata” per tutti quei beni che eseguono operazioni ripetitive e determinate. Ne sono un esempio i trapani, la segatrici, le taglierine ecc. per i quali è sufficiente trasmettere solo i dati in uscita. 

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/iper-e-super-ammortamento

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *